Home Sezioni

Troy Bayliss classic: metti 24 campioni ed una pista da dirt track...

In Offroad - Speedway
di Marco Dabizzi, 21 gennaio 2013

Troy Bayliss classic: metti 24 campioni ed una pista da dirt track...

Si è svolta sabato a Taree, paese natale di Troy Bayliss la prima edizione della Troy Bayliss classic, competizione di dirt track organizzata dal campione australiano che per l'occasione ha gareggiato in sella ad una Husqvarna. Insieme a Bayliss si sono avvicendati alla guida 24 campioni ed ex campioni del motociclismo, fra cui Chris Vermeulen, Randy de Puniet, il tre volte campione del mondo di speedway Jason Crump, i piloti del campionato australiano Superbike Shawn Giles e Jamie Stauffer, l'ex campione AMA Supermoto Troy Herfoss, e così via.

L'idea era di una giornata all'insegna del divertimento fra amici, ma ovviamente - una volta messi insieme in pista una manciata di piloti di questo calibro - la competizione non ha tardato ad accendersi, anche per via degli oltre 5.000 spettatori che si sono presentati al circuito per non perdersi un sicuro spettacolo.

A portare a casa l'ambito trofeo però non è stato uno dei campioni presenti, ma l'idolo locale Michael Kirkness, che grazie anche alla perfetta conoscenza dell'insidioso tracciato di 400 metri (reso ancora più difficile dalla pioggia) ed all'esperienza maturata nel campionato AMA americano, si è permesso di vincere la gara finale.

"Solo" quarto Troy Bayliss in sella ad una TC499 preparata dall'importatore australiano, con Broc Parkes, Damian Cudlin, Josh Waters e Josh Brookes nella top ten.

Pixado Troy Bayliss Cup - risultato finale:
1. Michael Kirkness
2. Troy Herfoss
3. Jarryd Oram
4. Troy Bayliss
5. Paul Caslick
6. Broc Parkes
7. Jamie Stauffer
8. Damian Cudlin
9. Josh Waters
10. Josh Brookes


Commenti dei lettori

Username
Password

Commento


Articoli precedenti in Offroad - Speedway

Le semifinali Speedway in vista del GP Challenge di Gorican
Speedway: mondiale a Lonigo il 30 giugno
Andrea Maida: un campione a scuola