Home Sezioni

Alpinestars e Kenny Roberts: come eravamo...

In Yesterbike
di Redazione MotoCorse.com, 17 aprile 2012

Alpinestars e Kenny Roberts: come eravamo...

I più giovani straluneranno alla vista di questa pubblicità - fra il rosa dello sfondo della carta invecchiata e il tacco dello stivale rosso ciliegia penseranno che i motociclisti, una volta, avessero grossi problemi di identità sessuale. Ma gli anni 70 erano appena finiti, e il senso estetico allora era molto diverso, per non parlare della necessità, in assenza del grip offerto dalle suole attuali, di ancorarsi in qualche modo alle pedane di moto su cui si iniziava a sporgersi dalla sella e che... andavano come saette in uscita di curva.

Nella pubblicità d'epoca - era il 1980 - vediamo Kenny Roberts con la sua classica livrea giallo/nera, sulla Yamaha TZ500 con cui aveva vinto il titolo 1978 e 1979 e stava conquistando il suo terzo mondiale, prima di cedere il testimone al nostro Marco Lucchinelli, testimonial di... un'azienda rivale ma poco distante. Notate la completa assenza di protezioni, la chiusura con due fibbiette e un semplice riporto di cuoio sulla zona cambio. Ne è stata fatta di strada, da allora...



Commenti dei lettori

Username
Password

Commento


Nazzo
Inserito: 17 aprile 2012
E' vero quanta strada...
Però che stile... e che emozione una pubblicità così, ancora oggi piena di appeal! Lo so, ragiono come un attempato motociclista, ma mi mancano i sogni che davano i prodotti e le loro pubblicità, anche se a guardarli oggi fanno sorridere! Ma, comunque, se li ha scelti anche Kenny allora saranno ancora buoni...no?!

Nazzo

Articoli precedenti in Yesterbike

Gsx-R: una sigla che scalda il cuore dei centauri
Álex Crivillé: unico spagnolo campione del mondo della 500
Il Motogiro, quella impetuosa, gigantesca ed audacissima cavalcata [4a parte]