Home Sezioni

Bylot Scottish Trail

In Yesterbike
di red. MotoCorse - Foto Daniele Mattei, 09 novembre 2015

Bylot Scottish Trail

Arriva per EICMA 2015 la nuova realizzazione artigianale monzese su due ruote: Bylot Scottish Trail. Moto ispirata al grande passato Scottish degli inizi di secolo scorso. Si parla di un sidecar in stile vintage, con particolari "premium" con tanica per il carburante, terza ruota, sellino passeggero in tessuto tartan e non mancano il contenitore porta Whisky e la mazza da golf con porta palline.

Il marchio Bylot sembra aver richiami british ma deriva invece dallo stretto legame con Monza; il nome è preso da un termine del dialetto monzese, che significa "sciocco" e pare derivi dal nome del generale francese Billott, comandante ai tempi della dominazione francese, che amava emanare proclami ritenuti spesso frivoli.
Per Enrico Farina il termine "bilott" ha un significato più particolare, gli amici a cui ha presentato il progetto gli hanno dato del "bilott", ma soprattutto gli ricorda suo padre e la guerra d'Africa da lui combattuta, in quegli anni infatti i monzesi che erano al fronte per riconoscersi fra di loro usavano scrivere sui vetri insabbiati dei fuoristrada proprio il termine "bilott".





Commenti dei lettori

Username
Password

Commento


Articoli precedenti in Yesterbike

FMI presenta a Novegro il museo virtuale Motorcycle Heritage
Motomondiale GP Australia, Video: l'epica gara del 1989
Per pochi ma tornano, MMX 500: nuova 2T Suter promossa dai campioni del passato